I prodotti della tradizione

Le barbatelle Vitis Rauscedo nascono da una gestione attenta della filiera produttiva e da una totale tracciabilità di prodotto, dalla raccolta di ogni singola gemma fino al loro impianto come barbatelle nei vigneti dei propri clienti. Negli ultimi 15 anni, attraverso un significativo programma di selezione clonale, Vitis Rauscedo ha omologato più di 80 cloni di varietà autoctone italiane ed internazionali.

Oltre ai materiali esclusivi di Vitis Rauscedo e un’ampia gamma tra i migliori cloni presenti sul mercato, da sempre vengono innestate con la massima professionalità anche le gemme derivanti da selezioni aziendali.

Per soddisfare le esigenze dei propri clienti, in aggiunta alle barbatelle tradizionali, Vitis Rauscedo produce ogni anno barbatelle lunghe circa 80 cm, cosiddette «barbatelloni», ed innesti-talea coltivati in vasetto.

scheda tecnica

La qualità artigianale dell’innesto a coltello

Le barbatelle VITIS ALFA®, innestate a doppio spacco inglese rappresentano il fiore all’occhiello della produzione di Vitis Rauscedo.
L’innesto a coltello, realizzato manualmente, permette di ottenere una migliore saldatura del punto di innesto grazie all’ampio ed intimo contatto tra il cambio dei due bionti innestati.

Oltre alla qualità ottimale del legno, la condizione fondamentale per la buona riuscita dell’innesto VITIS ALFA® è l’omogeneità tra il calibro della marza e del portinnesto. Con questo metodo manuale, il lavoro dell’innestatore è molto accurato poiché vengono eseguiti circa 2.000 innesti al giorno, rispetto agli oltre 8.000 innesti eseguiti meccanicamente. In collaborazione con diversi enti di ricerca, Vitis Rauscedo promuove annualmente lo studio per valutare nel tempo l’evoluzione dei diversi metodi d’innesto su molteplici varietà, dal vivaio al vigneto.

scheda tecnica

La barbatella biologica certificata

Anni di sperimentazione hanno permesso di mettere a punto tecniche di produzione sempre più efficienti ed ecocompatibili, contribuendo alla nascita della barbatella biologica certificata VITIS BIO®.

Un ambizioso lavoro finalizzato allo sviluppo di una filiera vivaistica sostenibile, per la tutela dell’ambiente agricolo, il miglioramento della qualità tecnico-sanitaria della barbatella e l’utilizzo razionale delle diverse risorse produttive. Una missione che segue i più rigorosi standard qualitativi e sanitari nel rispetto delle linee guida per l’agricoltura biologica.

scheda tecnica

La barbatella in vaso con due anni di storia

VITIS POT®, ovvero barbatelle allevate un intero anno in vaso, è la soluzione ideale per le rimesse in vigneto grazie alle radici robuste e consistenti che oltre a garantire una buona radicazione in campo, limitando la competizione con le altre piante, assicurano una maggiore resistenza alla siccità, un minore costo di allevamento e una produttività anticipata.

VITIS POT® è la tecnica utilizzata per favorire il miglior sviluppo radicale delle barbatelle allevate in vaso, al fine di agevolare l’attecchimento e lo sviluppo vegetativo futuro in vigneto anche in condizioni difficili.

scheda tecnica